Polizia: Questore Trieste, no autocelebrazione ma impegno

"Nessuna autocelebrazione ma una testimonianza del nostro impegno" vista la "incertezza del nostro Paese" ed i "timori per le prospettive future". Ha esordito così il Questore, Isabella Fusiello, il suo intervento al Teatro Verdi al 166/o anniversario della fondazione della Polizia, il suo primo a Trieste, dove è giunta cinque mesi fa. Fusiello ha parlato di "sicurezza partecipata" da parte dei cittadini e ha citato lo scrittore cinese Lin Yutang: "Dove ci sono troppi poliziotti, non c'è libertà. Dove ci sono troppi soldati, non c'è pace. Dove ci sono troppi legislatori, non c'è giustizia". Dal punto di vista statistico, dal 1 aprile 2017 al 31 marzo scorso sono state arrestate 227 persone (197 nello stesso periodo 2016/17). Calano i reati, da 3.746 a 3.308. Anche il numero degli omicidi volontari è salito da uno a due, e da zero a due quello dei tentativi di omicidio. Aumentano violenze sessuali (da 25 a 36), estorsioni (da 6 a 15), ricettazione (28-34). Diminuiti furti (2.030- 1.635) e rapine (71-39).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Ronchi dei Legionari

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...