Ronchi dei Legionari

Morbillo, giovane morto a Trieste aveva fatto 1 dose vaccino

Il giovane paziente deceduto domenica scorsa al Presidio Ospedaliero di Cattinara, aveva in passato eseguito una sola dose di vaccino contro il morbillo. Lo rende noto la Direzione dell'Azienda Integrata Universitaria di Trieste precisando che il ragazzo era stato ricoverato alla fine del mese di agosto e che i "tipici sintomi del morbillo non risultavano essere presenti durante il ricovero". "I casi di morbillo accertati presso ASUITS sono stati 6 di cui 3 tra i degenti e 3 tra gli operatori". Il giovane, dopo il ricovero, in seguito al peggioramento delle condizioni respiratorie, era stato trasferito in Terapia Intensiva Cardiochirurgica. La Direzione Aziendale, con i singoli reparti coinvolti ha "immediatamente provveduto a porre in opera tutte le misure atte a contenere la possibile diffusione della malattia". Ad oggi all'Ospedale di Cattinara non risultano nuovi casi di morbillo né tra gli operatori né tra i degenti, fa sapere la Direzione aziendale. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie