Ronchi dei Legionari

Lavoro: in Carnia 27% imprese è 'rosa', ma ancora difficoltà

In Carnia, su 2.490 imprese attive, il 27% è gestito da donne. Una percentuale più alta rispetto a quella che si registra nell'intera provincia di Udine (23%). Ma le imprenditrici della montagna devono affrontare "qualche difficoltà in più rispetto alle colleghe 'urbane'". E' quanto emerge da una ricerca condotta dalla cooperativa per l'innovazione e la formazione professionale "Cramars". L'80% delle imprese rosa in Carnia è ditta individuale, il 7% è una società di capitali; le micro imprese sono il 97%. Le imprenditrici sono attive soprattutto nel turismo e nei servizi per la persona. In generale, su 1.571 assunzioni, il 51% ha riguardato le donne, impiegate soprattutto nei servizi per la persona. Il 60% dei contratti interessa lavoratrici fra i 30 e i 54 anni; il 30% giovani under 30. La collaborazione a tempo determinato incide per il 43%. Per favorire l'occupazione femminile in montagna prenderà il via il progetto "Percorsi di carriera e genere: Empowerment virtuoso in Carnia e Alto Friuli".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie